Partecipazione e inviti ai tempi del Coronavirus - Eventi&20 | Wedding Planner Pordenone, Friuli Venezia Giulia e in tutta Italia

Partecipazione e inviti ai tempi del Coronavirus

Oggi parleremo di come gestire la parte organizzativa del vostro matrimonio che riguarda inviti e partecipazioni in questo momento di emergenza CODIV-19.

Per quanto riguarda la spedizione di inviti e partecipazioni solitamente il consiglio è quello di programmare la spedizione degli inviti con almeno 40 giorni dalla data del matrimonio. Dovete tenere conto che, se nel mezzo ci sono periodi di ferie come le vacanze d’agosto o le festività natalizie, la spedizione degli inviti può essere anticipata anche a due mesi prima della data matrimonio.

In questi mesi di emergenza da Cornoaviurs, la domanda più frequente che mi rivolgono i miei sposi, e non solo, riguardo agli inviti è:

Come possiamo gestire gli inviti e le partecipazioni se cambiamo la data delle nozze a causa del Coronoavirus?

La risposta a questa domanda ovviamente cambia molto da caso a caso, vi faccio degli esempi rispondendo alle vostre domande più comuni.

  • Ho già spedito gli inviti del mio matrimonio ma a causa del Coronavirus devo cambiare data delle nozze?

Se avete già fatto recapitare ai vostri ospiti l’invito del matrimonio, avete già comunicato loro, tramite il cartoncino dell’invito, quale sarà lo stile del vostro matrimonio. Lo noteranno dalla carta utilizzata per l’invito, dalla grafica e da altri elementi di personalizzazione dell’invito come il chiudi busta o il sigillo. Quindi con le vostre partecipazioni siete già arrivati emotivamente ai loro cuori presentando così l’idea del vostro progetto di nozze a tutti i vostri invitati. A questo punto basterà creare una semplice grafica (assolutamente in linea con quella dei precedenti inviti), realizzata in formato verticale (per la migliore visualizzazione su smartphone) dove avviserete tutti i vostri ospiti del cambiamento di programma. Questo file in formato JPG verrà successivamente inviato tramite un messaggio WhatsApp ai vostri ospiti, così da poter comunicare la nuova data, ed essere sicuri che l’ospite non perda alcuna informazione utile per il Grande Giorno. Può capitare che tra i vostri ospiti ci sia qualcuno che non possieda un cellulare in grado di supportare immagini e video. Il mio consiglio, solo per questi rari casi, è quello di dirvi di ristampare – assolutamente in stampa digitale, così da poter fare pochissime copie rispetto alla stampa offset, che altrimenti costerebbe troppo – le poche copie che vi servono, così da riconsegnare successivamente a mano il vostro nuovo invito.

  • Devo ancora spedire tutti gli inviti del mio matrimonio ma ho deciso di spostare la data a causa del Coronovirus, cosa faccio?

In questo caso potrebbe essere utile inviare ai vostri ospiti un “save the date”, ma è anche vero che in questo periodo, senza precedenti e molto incerto, non si ha la certezza nemmeno che la nuova data del matrimonio che avete già posticipato rimanga in programma. Che io sappia (e me lo confermate anche voi sposi) prima che arrivi l’invito cartaceo, avete già provveduto ad avvisare e invitare personalmente gli ospiti al vostro matrimonio tramite occasioni famigliari, compleanni, aperitivi, cene o con una telefonata. Quindi per i vostri amici e i vostri famigliari quando arriva l’atteso cartoncino è solo per una vera formalità. Questo per dirvi che sicuramente amici e famigliari sono oggi a conoscenza delle vostre problematiche sulla data del matrimonio e quindi sapranno benissimo anche quale potrebbe essere la nuova data del matrimonio, per cui non preoccupatevi se l’invito cartaceo arriverà a loro solamente a 30 giorni dal matrimonio.  Voi avrete già dato loro tutte le informazioni necessarie riguardo alla nuova data e quello che gli arriverà è semplicemente la formalità di quanto è già stato comunicato precedentemente. Spero di aver chiarito alcuni dei vostri dubbi riguardo alla spedizione di inviti e partecipazioni in questo strano periodo storico che stiamo attraversando. Se avete bisogno di un aiuto, anche solo morale chiamatemi o iscrivetevi al mio gruppo facebook Spose in quarantena.

Ciao

Valentina

 

 

Lascia un Commento

follow me

ON INSTAGRAM