Cerimonie

Secondo le norme vigenti, esistono tre possibili riti per un matrimonio celebrato in Italia:

  1. Il rito religioso, celebrato da un rappresentante religioso della Chiesa Cattolica

  2. Il rito civile celebrato da un ufficiale di stato civile in Municipio

  3. Il rito concordatario, insieme ai matrimoni simbolici di vario tipo

Un cittadino straniero, anche se non ha la residenza o il domicilio nella Penisola, può sposarsi civilmente o religiosamente in Italia, ma è fondamentale che il rito venga svolto dinanzi ad un’autorità diplomatica o consolare del Paese d‘origine, oppure, secondo la legge italiana, dinanzi ad un ufficiale di stato civile o,
se il rito è religioso, dinnanzi ai ministri di culto cattolico nel rispetto delle regole previste dal rito concordatario.

Queste procedure sono piuttosto semplici ma possono differire in base al paese di origine dei cittadini che intendono sposarsi. Eventi&20 si incaricherà di tutte le pratiche amministrative necessarie per contrarre il matrimonio all’interno del comune prescelto.

Al fine di avere la certezza di disporre di una documentazione completa, sotto ogni punto di vista, ci occuperemo di tutto il processo, organizzando tutti gli appuntamenti necessari e predisponendo tutti i documenti necessari a nome degli sposi.

Ecco alcune fasi fondamentali della preparazione dei documenti necessari:

DOCUMENTI richiesti

  • Passaporto valido
  • Certificato di nascita
  • Certificato di residenza
  • Stato di famiglia
  • Consenso parentale o del tutore in caso di partner minorenne (meno di 18 anni),
  • Nulla osta a procedere (Dichiarazione dalla quale risulta che nulla osta al matrimonio) legalizzato.

Tutti i documenti prodotti vanno tradotti in italiano e devono essere trascritti da un agenzia autorizzata dal Consolato Italiano.
È opportuno anticipare la preparazione con la richiesta dei documenti almeno 6 mesi prima della data prevista per le nozze, considerato che i documenti, in particolare quelli provenienti dall’estero, dovranno transitare per ambasciate, comuni e parrocchie.
Si suggerisce di scegliere almeno due testimoni firmatari, suggerimento valido sia per il rito civile che per quello religioso.

RITO SIMBOLICO
Questo tipo di matrimonio con rito simbolico non necessita della produzione di alcun documento ed è scelta quando ci si vuole sposare in un luogo dove il rito civile non si può realizzare.

La cerimonia non ha valenza legale, si può quindi organizzare in qualsiasi luogo: giardini o parchi, residenze d’epoca, vigneti, location in riva al mare o nelle ville privateIn Italia questo tipo di formula è molto richiesto, anche in considerazione del fatto che la formula di testo può essere completamente personalizzata.

Prima di organizzare la cerimonia simbolica suggeriamo di definire tempi e modalità del rito civile, che può essere fatto solo in una sede municipale, alcuni giorni prima o addirittura lo stesso giorno.
In alternativa, molte coppie decidono di sposarci civilmente nel proprio Paese e realizzare poi la cerimonia simbolica in Italia durante il ricevimento di nozze.

RITO CIVILE
Il matrimonio con rito civile celebrato in Italia è legalmente vincolante in qualsiasi Paese all’estero, riconosciuto dal Governo italiano.
Può essere celebrato solo nell’edificio comunale o in luoghi preposti del Comune. Viene in genere officiata dal Sindaco o da un Assessore e non prevede alcuna benedizione religiosa, essendo realizzata seguendo rigorosamente gli articoli del Codice Civile Italiano.

Location per i matrimoni civili in Italia sono solitamente disponibili in ogni località e in molti casi assolutamente prestigiose.
Alcuni Comuni offrono inoltre la possibilità di celebrare matrimoni all’aperto in ville e castelli privati.
Per la finalizzazione della cerimonia è generalmente richiesto un lavoro di ufficio importante, dato che le procedure sono diverse in funzione del Comune di riferimento.

RITO RELIGIOSO
Il matrimonio con rito religioso può essere officiato solo nelle chiese cattoliche consacrate e non può essere organizzato all’aperto a meno che non si tratti della sola benedizione.

In Italia si trovano Chiese straordinarie per struttura, arredi, opere contenute, con magnifici affreschi, mosaici, dipinti e statue di marmo e bronzo, che si adattano a qualsiasi dimensione, stile e livello della cerimonia prevista.
Per realizzare questo tipo di cerimonia in Italia si deve produrre una specifica documentazione che viene gestita congiuntamente fra diversi organismi:

  • il parroco del Comune di residenza
  • la Curia dove verrà svolta la cerimonia
  • il Comune di nascita o il Consolato
  • il parroco dove verrà realizzata la cerimonia

Eventi&20 potrà aiutarvi anche ad organizzare:

  • Protestant weddings
  • Jewish weddings
  • Same-sex marriages
  • Blessings
  • Orthodox Weddings